Tipi di sigarette elettroniche in commercio

Esistono in commercio diversi tipi di sigarette elettroniche, e di seguito analizziamo tre tipologie di ecigarette capendo le caratteristiche che le differenziano dalle altre.

Simile alla sigaretta tradizionale

Spesso chi sceglie di comprare una sigaretta elettronica trova difficile fare il passaggio dal fumare allo svapare per diversi motivi. L’immagine della classica sigaretta tra le dita è anch’essa un’abitudine difficile da sradicare dalla mente, ecco che dunque diversi produttori di sigarette elettroniche come ad esempio Categoria hanno deciso di creare un dispositivo elettronico identico nell’immagine ad una classica bionda. Questo è il tipo di sigaretta elettronica più vecchio di tutti, in commercio spesso nelle Farmacie anche prima del boom del settore svapo e se da un lato agevola il passaggio dal fumare allo svapare anche al fumatore più incallito, dall’altro non risulta spesso performante come gli altri modelli.

Questo tipo di sigaretta elettronica ha lo svantaggio molto spesso di non riuscire ad offrire allo svapatore la possibilità di ricaricare con liquidi differenti, cosa che si sa, ormai è diventata una consuetudine per chi svapa.

Sigaretta a tubo, la più conosciuta

Il dispositivo più conosciuto è quello più grande come dimensioni rispetto al modello che replica la classica sigaretta. Ha una forma generalmente cilindrica e può essere modificata nei suoi componenti principali oltre che poter contenere liquidi di diversi brand. Ad esempio questo tipo di ecigarettes, può funzionare anche utilizzando atomizzatori che non sono della stessa marca per la gioia degli svapatori che possono acquistare anche modelli più economici e allungare la vita della propria sigaretta o variare l’atomizzatore per aumentare il piacere dello svapo secondo i propri gusti.

Sigarette con big battery

Il principio di funzionamento e il fatto che i ricambi di questo tipo di sigaretta elettronica possono essere intercambiati la rendono molto simile al tipo precedentemente descritto. La differenza sta nella manegevolezza e nella forma in questo caso sempre quadrata o rettangolare fatto che le conferisce una maggior dimensione. Da sempre questi dispositivi sono stati messi in commercio con un sistema aperto che rende facile cambiare la batteria per allungare l’utilizzo anche fuori casa. Spesso le sigarette vengono vendute con batterie di ricambio ma questo modello di e-cigarettes ha rivoluzionato il modo di gestire l’autonomia della batteria. Infatti esso è di dimensioni più grandi proprio perché ha dei moduli integrati contenenti batterie più durature che favoriscono l’utilizzatore eliminandogli il problema di portare con se due batterie, una installata sul dispositivo e una in tasca pronta per ogni evenienza.

Articolo informativo offerto gratuitamente da:

Must500.com

LOL SRL

VIA CIRO MENOTTI 10 21010 BESNATE (VARESE)

P.IVA 03390480121